800 638332
Condividi su
Ultima modifica venerdì 11 maggio 2018 11:16

Telechirurgia e guida automatica: ecco perché può andare tutto all'aria

Apparentemente tutto funziona, tutto è pronto.

Abbiamo visto video di tutti i tipi nel settore della guida automatica e della telechirurgia.

Abbiamo immaginato un mondo dove la sera, assonnato, metti l'indirizzo di casa , schiacci un pisolino e l'automobile ti porta a destinazione.

Abbiamo immaginato un mondo dove un robot ti può operare con margini di errore praticamente nulli.

Tutto questo può saltare.

Gli operatori di Tlc potrebbero incontrare delle difficoltà nel realizzare l'affettamento della rete 5G con i lacci imposti dalla net neutrality.

"Per net neutrality s'intende il principio secondo cui gli operatori devono gestire il proprio traffico senza discriminazioni che danneggino concorrenza, innovazione e, in generale, i diritti degli utenti e delle aziende web."

Questo principio, se non regolamentato ad hoc, potrebbe impattare negativamente sulla configurazione flessibile ed elastica delle risorse in reti e piattaforme su base continua, mettendo così a rischio i servizi di telechirurgia e guida autonoma.

Per salvare questi due settori è necessario che molti servizi di connettività previsti con il 5G potrebbero essere qualificati come "servizi specializzati" ed essere "esentati" dai requisiti della neutralità della rete, con la network slicing, ossia quel sistema che permette ad un operatore di fornire, su una rete comune, delle reti virtuali dedicate a funzionalità specifiche per il tipo di servizio o cliente.

Si tratta di una funzionalità che oggi permette di fare dei test sul campo delle tecnologie future, ma che sarà anche fondamentale una volta che il 5G sarà implementato per creare servizi personalizzati e ad alto valore aggiunto da parte degli operatori.

Chiamaci al numero 800 638332 Scrivici Stampa la paginaStampa la pagina