800 638332
Condividi su
Ultima modifica martedì 04 dicembre 2018 14:17

Asta 5G, per ora il vincitore sembra Iliad, la fase di rilancio giovedì 13 settembre

Ancora pochi mesi e il 5G sarà il nuovo standard di rete per i dispositivi mobili.

I produttori stanno preparando degli smartphone in grado di supportare questo standard.

Ieri il Mise ha aperto le buste con offerte iniziali per le frequenze del 5G. L'esecutivo vorrebbe raccogliere 2,5 miliardi .

Tim, Vodafone, Wind, Fastweb e Iliad si sono impegnati per 2,48 miliardi mentre Open Fiber e Linkem devono ancora presentare offerta.

La fase di rilancio partirà giovedì 13 settembre.

Per il momento il primo vincitore sembra Iliad, che si è aggiudicata per l'estate 2022 il lotto di frequenze banda 700MHz spendendo 676 milioni di euro. Operazione possibile perché il regolamento prevede che solo un debuttante sul mercato italiano potesse sfruttare questo lotto con un'offerta di poco inferiore a 677 milioni. Non avendo fatto proposte né Open Fiber, Fastweb, Iliad se lo è aggiudicato.

Chiamaci al numero 800 638332 Scrivici Stampa la paginaStampa la pagina